persiane

I modelli di persiane che B-effe realizza e commercializza sono molteplici. La forma classica è di tipo rettangolare (ma ci sono modelli anche più elaborati con taglio obliquo o arcuato).

Generalmente le persiane ad una o due ante sono dotate di un’apertura a battente o scorrevole (se il numero di ante supera le quattro unità si ricorre alla più pratica apertura a libro, in cui due ante sono ripiegate una sull’altra).

Le ante sono costituite da lamelle, dette fisse o orientabili (dipende se è possibile o meno orientare l’inclinazione). A volte esse sono fissate su di un telaio che incornicia la finestra, mentre in altri casi sono fissate direttamente a muro (molto usato sopratutto nelle zone rurali).

Le persiane avvolgibili, a cui spesso si fa ricorso per problemi di apertura verso l’esterno (es. balconi stretti) rappresentano poi un caso a sé stante. Possono essere azionate manualmente, elettricamente e recentemente anche ad energia solare.

Le differenti tipologie di persiane che B-effe mette a a disposizione variano in base al materiale con cui esse sono costruite. Le più diffuse ed utilizzate sono quelle in legno, alluminio e PVC e quelle blindate in acciao.

Persiane il legno: sono quelle che garantiscono la migliore resa estetica e al contempo il più efficace isolamento termico. I legni più utilizzati sono il pino, il castagno, il rovere o il mogano. Necessitano di una buona stagionatura per evitare future lesioni,causate sopratutto dagli agenti atmosferici esterni. Occorre una manutenzione annuale. Sono, in sostanza, molto delicate.

Persiane in alluminio: sono leggere e resistenti nonchè esenti da manutenzione, ma sicuramente meno isolanti. Tendono a subire gli sbalzi termici esterni riflettendoli all’ interno.

Persiane in PVC: il cloruro di polivinile (detto anche PVC) è un materiale di recente distribuzione ed utilizzo sul mercato. Ha un ciclo produttivo pulito, non emette esalazioni nocive, è ignifugo e sopratutto è riciclabile. I profili in PVC non assorbono acqua. E’ un materiale leggero e resistente come l’alluminio ma dotato di un gran potere isolante sia acustico che termico. L’ assenza di manutenzione del PVC permette di realizzare persiane con design ricercato capaci di adattarsi a tutti i contesti d’uso. Unico inconveniente è che con il tempo le persiane tendono a perdere il loro colore originale e a subire deformazioni.

Persiane in ferro e acciaio: sono sicuramente il fiore all’occhiello della B-effe, uno dei suoi prodotti di punta. Oggi, i sempre più numerosi tentativi di furti nelle abitazioni, hanno visto aumentare esponenzialmente le richieste di persiane blindate da parte di chi abita specialmente ai piani bassi (ma anche nelle case di villeggiatura nelle quali i periodi di assenza sono prolungati).
Costruite con materiali molto resistenti e dotate di serratura di sicurezza, sono persiane esteticamente molto gradevoli.

La classe 4 di queste persiane, detta anche Blindor, rappresenta il traguardo massimo per la sicurezza della vostra casa. Il tipo di acciaio 15/10 è trafilato a freddo, la particolare lavorazione della lamella ad imbuto, il tondino da 6mm, la tipica serratura ad espansione e le cerniere anti sfilo garantiscono appieno la loro funzionalità. Infine la capacità di tecnici altamente qualificati in grado di realizzare ed installare tale prodotto assicura il raggiungimento del risultato desiderato: la protezione totale sia contro tempo che contro i malintenzionati.