B-effe è leader nella produzione ed installazione di serrande, basculanti e sezionali. Nell’attuale panorama del mercato italiano b-effe ha una posizione di rilievo, distinguendosi per affidabilità, qualità e vastità nella scelta dei prodotti.

Tipi e differenze:
Per serranda solitamente s’intende una lamiera o una griglia metallica snodabile che si svolge da un tamburo scorrendo entro guide verticali, e di solito vine usata come chiusura di locali a piano terra (serranda a molle classica).

Quando si parla di serranda (o porta) basculante, poi ci si riferisce ad un sistema a leva che consente l’apertura senza sforzo con movimento dal basso verso l’alto e la chiusura con movimento inverso.

Le porte sezionali, invece, rappresentano una soluzione innovativa e d’avanguardia per le soluzioni tecniche che utilizzano. Si tratta di un sistema di apertura che richiede spazi d’ingombro molto contenuti, lasciando completamente libero sia il locale che la zona antistante allo stesso. In sostanza, la porta scorre verticalmente alle parenti e parallelamente al soffitto, al quale, come alle pareti, sono state ancorate delle guide idonee, e si posiziona sotto il solaio.

Quali sono le caratteristiche di questi prodotti b-effe?
Le serrande a molle sono composte da un telo costituito a sua volta da profili a freddo (detto anche bombato), monoparete o coibentato, incernierati tra di loro con possibili inserti a maglie tubolari zincate o tubotonde ; un elemento inferiore (un profuso robusto in acciaio zincato completo di angolare rinforzo e maniglia); delle guide (da inserire su richiesta con guarnizioni pressopiegate antirumore); un supporto ad asse (a bandiera in acciaio zincato); un asse di avvolgimento (un tubolare zincato di acciaio completo di molle dimensionate per consentire il bilanciamento del telo); un sistema di chiusura (con serratura centrale o coppie laterali, e cilindro tipo yale o cassaforte); una motorizzazione coassiale (220V monofase con possibile dotazione di elettrofreno).

La porta basculante è il prodotto idoneo per la chiusura di box residenziali e/o garages. Presenta una tipologia debordante e non. Il pannello mobile è realizzato in acciaio zincato Sendzimir composto da due montanti di guida laterali (sp.15/10), da un traverso veletta (s. 10/10) necessario per il congegno di bilanciamento e corredata infine da apposite zanche per fissaggio su muratura. L’assemblaggio del tutto viene realizzato mediante saldatura elettrica a punti e a filo continuo.

Le porte sezionali sono realizzate, infine, con pannelli formati da una doppia lamiera di acciaio zincato al cui interno risulta essere sistemata uno strato di poliuretano espanso (come in un sandwich). Se opportunamente coibentate quindi, esse assicurano un buon isolamento termoacustico. Generalmente automatiche, con possibilità di essere azionate anche con un telecomando a distanza, le porte sezionali sono dotate di validi dispositivi di sicurezza che prevedono reti metalliche, feritoie, grate ed oblò per il circolo dell’aria e della luce.